Giovanni Giuliano

Ritratto di Giovanni Giuliano

Giovanni Giuliano
Ricercatore
ENEA C.R. Casaccia
Via Anguillarese, 301
00123, Roma
Italia
Tel: +39 06 3048 3192
Fax: +39 06 3048 3215

Studi e titoli accademici

  • 1976 Maturità classica, liceo E.Q. Visconti, Roma (60/60).
  • 1976 Vince un posto di allievo presso la Scuola Normale Superiore di Pisa.
  • 1981 Laurea in Scienze Biologiche, Università di Pisa (110/110 e lode).
  • 1981 Diploma in Biologia, Scuola Normale Superiore, Pisa.
  • 1987 Dottorato di Ricerca in Biologia Vegetale, I ciclo
  • 1994 “Qualification aux fonctions de Professeur” nelle Università francesi (Biochimica e Biologia Molecolare).
  • 1994 Vince una cattedra in biochimica vegetale presso l'Università di Tolosa. Rinuncia al posto.
  • 1999 Vince una cattedra di II fascia in Biologia Molecolare presso l'Università di Catania. Rinuncia al posto.

Posizioni ricoperte

  • 1983 Assegnista L. 285 presso l'Istituto di Mutagenesi e Differenziamento del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Pisa. Studia l’embriogenesi somatica in carota nel gruppo di Mario Terzi.
  • 1985 "Postdoctoral fellow" presso il Cold Spring Harbor Laboratory, New York, USA. Studia la biosintesi dei carotenoidi in batteri fotosintetici nel gruppo di P.A. Scolnik e conosce i premi Nobel J.D. Watson e B. McClintock.
  • 1987 "Postdoctoral fellow” presso il Department of Biology, University of Pennsylvania, USA. Studia la regolazione della trascrizione di geni vegetali da parte della luce e dell’orologio circadiano nel gruppo di A.R. Cashmore.
  • 1988 Vince un posto di ricercatore all’ENEA, dove fonda un gruppo di ricerca attivo sulla genetica molecolare delle piante superiori. Nel 2001 diventa primo ricercatore, nel 2003 dirigente di ricerca. Attualmente, è responsabile del Laboratorio di Biotecnologie Verdi. I suoi interessi di ricerca attuali riguardano la genomica ed ingegneria metabolica in piante superiori e microalghe.

Responsabilità in progetti di Ricerca

  • Responsabile di 20 progetti di ricerca nazionali (3 come Coordinatore) e 10 progetti Europei (2 come Coordinatore).

Altro

  • Dal 2008 è Associate Editor e dal 2011 Deputy Section Editor della rivista BMC Plant Biology.
  • Co-autore di oltre 100 pubblicazioni, con un h-index di 40 (Profilo Google Scholar)
  • E’ incluso nella lista dei “Top Italian Scientists” pubblicata dalla VIA Academy.
  • Parla e scrive correntemente in Greco moderno, Inglese, Francese.